MATERA 2019: L’UNIVERSO A REGOLA REGOLA D’ARTE SECONDO MARINO DI TEANA

Nelle notti del 31 Luglio e del 1 Agosto Teana (PZ) diventa Capitale europea della Cultura per un Giorno: all’interno del Percorso museale all’aperto delle sculture monumentali di Marino di Teana (SPKM 0.9) i visitatori saranno immersi nell’immaginario futuribile dell’artista lucano, dove le più innovative tecnologie visive digitali verranno impiegate al fine di superare l’ostacolo linguistico delle traduzioni. Le 5 sculture di Marino prenderanno vita grazie allo … Continua a leggere MATERA 2019: L’UNIVERSO A REGOLA REGOLA D’ARTE SECONDO MARINO DI TEANA

TOPDOWN: PROSPETTIVE DIFFERENTI

TOPDOWN indaga il rapporto uomo-natura ponendo l’attenzione del fruitore su molteplici aspetti riguardanti questo tema. Uno di questi è certamente la prospettiva dell’uomo nel mondo. Angelica Nolasco guarda il mondo “dall’alto”. La sua visione “satellitare” del pianeta, volta a cogliere nel suo insieme natura ed intervento umano, è una visione fortemente interessata e critica. L’arte di Angelica è un’arte viva. Tutte le sue opere sono state … Continua a leggere TOPDOWN: PROSPETTIVE DIFFERENTI

«Né prima Né dopo»: la bellezza (senza tempo) secondo Nicus Lucà

Due sono le cose che continuano ad emozionarmi: l’arte e il contatto con la storia. Tenere in mano i libri in pietra fossile di Nicus Lucà e poter assistere alla realizzazione delle sue creazioni è stata un’emozione indescrivibile che arriva fino ai confini del tempo. «L’opera per me è dello spettatore. Il soggetto, il pubblico rimane catturato per un momento da quello che sta guardando, … Continua a leggere «Né prima Né dopo»: la bellezza (senza tempo) secondo Nicus Lucà

«Gli scritti di Duchamp»: la realtà (imperfetta) dell’arte

«Gli Scritti di Duchamp» (edito da ABSCONDITA) non sono solamente funzionali a comprendere il Grande Vetro dell’artista. All’interno di questo libro riviviamo l’intensità dell’intero processo creativo di Duchamp. Qui ogni parola è un readymade.  Come «oggetti trovati» i significati delle parole dell’artista francese  ridefiniscono un universo mutevole e imperfetto all’interno del quale il valore d’uso dei segni si rinnova e cambia in continuazione, così come cambia la comunicazione e il … Continua a leggere «Gli scritti di Duchamp»: la realtà (imperfetta) dell’arte

Il tempo dell’arte: intervista a Luigi Mainolfi

«Il tempo come durata non esiste. Esiste un tempo infinito. L’arte è una condizione infinita, è una condizione non conclusa da nessuno. Nemmeno Picasso ha concluso le sue ricerche. Quello che conta è la ricerca». Durante questa intervista Luigi Mainolfi ci parla del rapporto che sussiste tra l’atto creativo e il tempo. Ci racconta, inoltre, la sua storia, la sua idea di arte e le sfide che … Continua a leggere Il tempo dell’arte: intervista a Luigi Mainolfi

Bellezza e funzionalità del design. Intervista a Massimo Rosati

Quello che oggi chiamiamo oggetto di design non è solo un semplice “oggetto d’uso”, uno strumento evolutivo per l’uomo. Attraverso questa intervista con Massimo Rosati proveremo a ricostruire l’identità estetica dell’oggetto di design. Massimo Rosati è Architetto, Giornalista Professionista e Blogger. Da oltre 20 anni lavora nel mondo del design, dei media e della comunicazione. Oggi alterna la professione di Giornalista e di Blogger a quella … Continua a leggere Bellezza e funzionalità del design. Intervista a Massimo Rosati

Alla ricerca del dettaglio. La bellezza della composizione secondo Federica Moyo

Attraverso quest’intervista Federica Moyo ci aiuta a capire il mondo del Visual Design e ci racconta la sua idea di bellezza, intesa come composizione di elementi  apparentemente slegati tra loro. Federica D’Aniello (in arte Federica Moyo ) è una visual designer. Recentemente ha calloborato con “Psicologia Film Festival di Torino” e ha realizzato delle illustrazioni per una favola per bambini scritta da Isidoro Calò. Intervista … Continua a leggere Alla ricerca del dettaglio. La bellezza della composizione secondo Federica Moyo

Gli «Scritti» di Pablo Picasso: la verità dell’arte tra realtà e poesia

Negli «Scritti» (edito da SE) Picasso mette a nudo se stesso e racconta la sua arte. Significative sono, infatti, le sue considerazioni sull’arte, le lettere e le interviste nelle quali viene svelato al lettore il suo mondo ideale e la sua  acutissima visione umana. All’interno di questo libro troviamo anche tutte le poesie che Picasso scrisse intorno al 1935 e la celebre commedia intitolata «Il desiderio … Continua a leggere Gli «Scritti» di Pablo Picasso: la verità dell’arte tra realtà e poesia

“Todd White U.K. Tour”: alla ricerca della verità del soggetto

La nuova ed elegante collezione di Todd White, è stata presentata a Londra, presso la Whitewall Galleriy, in occasione del  “Todd White U.K. Tour”. Le  opere di White rivelano la verità dei soggetti ritratti, la loro vita e il loro stato interiore. A cura di Luca Greco Chi è Todd White? Todd White nasce in Texas nel 1969. A vent’anni si trasferisce a Hollywood, dove … Continua a leggere “Todd White U.K. Tour”: alla ricerca della verità del soggetto

La bellezza (pop) secondo D13EGO: una questione di riconoscibilità?

LONDRA – Le opere di D13ego ci ricordano quanto sia ancora vivo l’effetto rivoluzionario che la pop art esercita oggi sul mondo dell’arte: «L’arte contemporanea non è per pochi, ma è fatta per le masse, per tutte quelle persone che vivono la quotidianità. Quello che faccio è più simile ad una canzone pop e non ad una canzone che è diventata iconica negli ultimi 50 … Continua a leggere La bellezza (pop) secondo D13EGO: una questione di riconoscibilità?