L’arte? «Il più visibile “ritorno del represso”»

La bellezza rende possibile l’umanità e lascia alla nostra libera volontà stabilire fino a che punto vogliamo farla diventare reale. Invocando la logica della soddisfazione contro quella della repressione, l’arte rappresenta una vera e propria sfida all’idea di «realtà» così come viene concepita nella cultura occidentale. Essa svolge una funzione determinante nel dare alla civiltà una nuova forma, una nuova libertà, attraverso il «libero gioco» … Continua a leggere L’arte? «Il più visibile “ritorno del represso”»

Fatti e fabulae. Per una nuova estetica culturale

– Luca Greco – Nel 1938 durante una lezione di archeologia il giovane professore Henry Jones Junior recitava le seguenti parole davanti ai suoi studenti: «L’archeologia si dedica alla ricerca dei fatti, non della verità. Se vi interessa la verità, l’aula di filosofia del professor Tyre è in fondo al corridoio. […] Non ci è consentito affidarci alla mitologia come valore assoluto». Ovviamente queste sono … Continua a leggere Fatti e fabulae. Per una nuova estetica culturale